Programma ABE 2019-2020 L'ingegneria genetica al "Genoino"


L’INGEGNERIA GENETICA AL “GENOINO”

Il Liceo scientifico “A. Genoino” partecipa già da alcuni anni al PROGRAMMA ABE (Amgen Biotech Experience - Site Italy), un innovativo programma di educazione scientifica che consente ai docenti di portare le biotecnologie nelle aule di scuola. ABE coinvolge 18 paesi nel mondo: USA, Singapore, Cina, Australia e in cinque paesi europei tra cui l’Italia, è coordinato dall’EDC (Education Development Center, Boston, USA), è finanziato dalla Fondazione Amgen ed è coordinato dall’ANISN (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali), in stretta collaborazione con l’Università “Federico II” di Napoli. Direttore italiano del Programma internazionale ABE è la professoressa Anna Pascucci vicepresidente nazionale dell'ANISN.

La finalità del programma è quella di “contagiare” gli studenti, facendo conoscere il brivido della scoperta scientifica e accendendo l’entusiasmo per le Scienze, attraverso la metodologie dell’insegnamento-apprendimento dell’inquiry based teaching e learning (IBSE – Inquiry Based Science Education).

Il laboratorio di Scienze del Liceo scientifico “A. Genoino” ha in dotazione strumentazioni tecnologicamente molto avanzate necessari per la sperimentazione a scuola.  

Anche quest’anno gruppi di studenti guidati dalla prof.ssa Laura Salsano, coordinatrice d’Istituto del progetto, dalle prof.sse Maria Fausta Santoro, Felicia Romaldo, Teresa Bisogno, Anna Buono, svilupperanno percorsi esperienziali avanzati e innovativi nel campo delle Biotecnologie, coerenti con le Indicazioni Nazionali.

Nella galleria alcuni momenti di attività degli studenti impegnati nella produzione e nell’amplificazione di un plasmide ricombinante attraverso la PCR.